I Presepi Viventi più belli del Sud Italia | Imperatore Travel Blog

I Presepi Viventi più belli del Sud Italia

Teatro Massimo di Palermo
Il Teatro Massimo di Palermo
16 dicembre 2013
Il borgo di Albori
Il borgo di Albori
20 dicembre 2013

I Presepi Viventi appartengono ad una tradizione secolare italiana che ogni anno rivive tra le strade e le piazze delle città e dei piccoli borghi. Le rappresentazioni sono tutt’oggi un viaggio nella quotidianità e nelle abitudini dell’epoca della natività. Rappresentazioni teatrali realizzate in cornici paesaggistiche suggestive con luci, colori e scenografie coinvolgenti. In quest’articolo vi parleremo dei Presepi Viventi più belli del Sud Italia.

La tradizione del Presepe Vivente affonda le sue radici nel 1223, anno in cui San Francesco d’Assisi realizzò nel borgo di Greccio la prima rappresentazione della Natività. Delle vere e proprie performance teatrali che si sono consolidate soprattutto nel centro e nel Sud Italia.

La Campania è una delle regioni italiane dove la tradizione del Presepe è particolarmente sentita. Una delle rappresentazioni più belle è sicuramente quella del Presepe Vivente di Morcone in provincia di Caserta. La particolare bellezza del borgo, l’architettura e il groviglio di stradine è una scenografia naturale per questo tipo di evento: un presepe nel presepe! La rappresentazione è alla sua trentunesima edizione e si svolgerà nei giorni del 5 e 6 gennaio. Sempre a Caserta, precisamente a San Leucio, abbiamo il Presepe Vivente di Vaccheria. Qui sono bellissime le scene che rimandano al ‘700 napoletano con costumi e e mestieri dell’epoca. Appuntamento a San Leucio per il 26-27-28 dicembre e per il 4-5-6 gennaio 2014. Ma anche il Presepe Vivente di Pietralcina in provincia di Benevento, giunto alla ventisettesima edizione, il Presepe Vivente di Visciano e quello di Agerola.

I Presepi Viventi in Sicilia

Il Presepe Vivente di CustonaciIn Sicilia una tappa obbligatoria per gli amanti del Natale è il Presepe Vivente di Custonaci, ce si svolge nel borgo di Scurati, in provincia di Trapani. Cave di rocce calcaree e grotte, come la famosa Grotta Mangiapane, fanno da cornice ad una vera e propria ricostruzione della Terrasanta. Luci e suoni vi coinvolgeranno in un’atmosfera unica, con 150 figuranti e numerose comparse. Dal 25 al 27 dicembre e dal 2 gennaio fino all’Epifania, i visitatori attraverseranno i luoghi allestiti tra attività e scene di vita dell’epoca, con la riproduzione dei mestieri e delle tradizioni popolari. Sempre in Sicilia meritano una visita il Presepe Vivente di Balata di Baida, bellissima contrada di Castellammare del golfo, il Presepe Vivente di Caltabellotta e quello di Montaperto. In provincia di Messina troviamo la rappresentazione della Natività di Castanea delle Furie, mentre in provincia di Agrigento c’è il Presepe Vivente di Cammarata.

I Presepi Viventi in Basilicata

il Presepe Vivente di MateraIn Basilicata vi riportiamo l’unica tappa che vale la pena inserire nei vostri itinerari di viaggio: il Presepe Vivente di Matera. Quest’ultimo nel Natale 2010 è stato il presepe vivente più grande d’Italia. Una location quella dei Sassi di Matera davvero speciale, dove insieme alla rappresentazione viene creato un percorso enogastronomico per la gioia dei buongustai. Il programma prenderà vita dal 27 al 20 dicembre.

 

I Presepi Viventi in Puglia

Il Presepe Vivente di TricaseIn Puglia vi segnaliamo il Presepe Vivente di Tricase, arrivato alla sua trentaquattresima edizione. E’ uno dei presepi viventi più longevi d’Italia ed uno dei più particolari. Arti e mestieri del folklore salentino con ambientazioni romane e costumi dell’epoca nella bellissima cornice del Monte Orco, illuminata con circa 35mila lampadine. Le rappresentazioni sono programmate per il 25-26-27 dicembre e per l’1-5-6 gennaio 2014. Altrimenti abbiamo il Presepe Vivente di Faggiano, in provincia di Taranto, e quello di Pezze di Greco, in provincia di Brindisi.

I Presepi Viventi in Sardegna

Il Presepe Vivente "Sa Nascimenta"In Sardegna, nel piccolo centro di Gergei in provincia di Cagliari, c’è il Presepe Vivente itinerante “Sa Nascimenta”. strade, vicoli, piazze e cantine fanno da scenografia all’evento in programma la notte del 24 dicembre. viene ricreata la Palestina di duemila anni fa, con la ricostruzione dei villaggi e degli antichi mestieri di un tempo. Altra rappresentazione interessante da segnalare è quella che viene organizzata nel borgo di Mandralisai, in provincia di Nuoro.

Commenti

commenti